Meditazione Guidata Chakra e Respiro

In cosa consiste il percorso di Meditazione Guidata Chakra e Respiro

Chakra e Respiro è una Meditazione Guidata molto potente, che utilizza le potenzialità di un Respiro lungo e profondo, che dal basso risale verso l’alto, favorendo stati di liberazione dell’Energia.
L’energia liberata dolcemente si muove dal basso fino alla sommità del capo, risvegliando delicatamente i punti di energia o Chakra presenti lungo la colonna.

“Chakra” e’ una parola sanscrita che significa ruota o disco e rivela uno dei centri di base di energia del nostro corpo.
I Chakra sono i punti di forza del corpo umano, sono punti vibranti che, collegati ai nostri organi, mettono in movimento la nostra energia.

Esistono numerosi Chakra, ma generalmente i Chakra principali sono sette, e risalgono la colonna vertebrale dalla base fino alla parte più alta della testa.
Meditare sui Chakra aiuta a riallineare gli squilibri energetici; sono inoltre legati ai livelli della coscienza, agli elementi archetipi, allo sviluppo della vita, ai colori e alle funzioni del corpo.

L’Energia del Respiro nasce nel Muladhara Chakra, o Chakra della Radice, attraversa la Nadi centrale e, risale lungo la spina dorsale, raggiunge Sahasrara Chakra, o Chakra della corona per favorire diversi livelli di risveglio della coscienza fino a provare esperienze mistiche.

I sette Chakra:

Chakra della Radice, Muladhara Chakra

In sanscrito significa “Radice”. Si trova alla base della nostra spina dorsale. E’ legato all’elemento Terra, il suo colore è il rosso ed è associato alla sopravvivenza.
Le qualità del Muladhara Chakra sono determinazione, fermezza e stabilità.
Quando è in disarmonia, provoca ansia, instabilità, mancanza di energia e di radicamento.

Chakra Sacrale, Svadhisthana Chakra

In sanscrito significa “Dolcezza”. Si trova nel basso ventre. E’ legato all’elemento Acqua, il suo colore è l’arancio ed è associato alla sessualità, alla procreazione, al cambiamento.
Le qualità di Svadhisthana Chakra sono identità emozionale, desiderio e creatività.
Quando è in disarmonia, provoca problematiche sessuali, blocchi creativi, incapacità di sapersi adattare a un cambiamento.

Chakra del Plesso Solare, Manipura Chakra

In sanscrito significa “Gemma rilucente”. Si trova tra l’ombelico e lo sterno. E’ legato all’elemento Fuoco, il suo colore è il giallo ed è associato alla volontà e al potere.
Le qualità di Manipura Chakra sono identità dell’ego, potere personale e ambizione.
Quando è in disarmonia, provoca scarsa autostima, mancanza di volontà, paura del rifiuto.

Chakra del Cuore, Anahata Chakra

In sanscrito significa “Non colpito”. Si trova nel cuore. E’ legato all’elemento Aria, il suo colore è il verde ed è associato all’amore.
Le qualità di Anahata Chakra sono: identità sociale, amore, relazioni.
Quando è in disarmonia, provoca difficoltà nelle relazioni, mancanza di compassione, disperazione.

Chakra della Gola, Vishuddha Chakra

In sanscrito significa “purificazione”. Si trova nella gola. E’ legato all’elemento Etere, il suo colore è l’azzurro ed è associato alla comunicazione, all’integrità.
Le qualità di Vishuddha Chakra sono: auto-espressione, ispirazione, creatività.
Quando è in disarmonia, provoca difficoltà nel comunicare i pensieri e la verità.

Chakra del Terzo Occhio, Ajna Chakra

In sanscrito significa “percepire”. Si trova nella fronte, nel punto tra le sopracciglia. E’ legato all’elemento Luce, il suo colore è l’indaco ed è associato all’intuizione.
Le qualità di Ajna Chakra sono: chiarezza, auto-riflessione.
Quando è in disarmonia, provoca difficoltà nel prendere decisioni, scarso intuito.

Chakra della Corona, Sahasrara Chakra

In sanscrito significa “millefoglie”. Si trova sulla sommità del capo. E’ legato all’elemento Pensiero, il suo colore è il viola ed è associato alla conoscenza.
Le qualità di Sahasrara Chakra sono: conoscenza di se stessi, spiritualità, connessione al Divino.
Quando è in disarmonia, provoca: demotivazione, difficoltà a meditare, disconnessione spirituale.

Chakra e Respiro come Risveglio Spirituale:

Il risveglio spirituale è un processo di cambiamento del modo di percepire se stessi, che spinge a connettersi con la realtà o aspetti di sé o dell’Universo che prima ignorava, espandendosi in una nuova visione dell’Essere, dell’Unità, della Presenza, della Crescita, intuendo la vita come un fiume silenzioso che scorre pieno di Energia, che si unisce a tutti gli esseri, fino a rivelare la presenza del Divino dentro se stesso.

Ogni percorso è personalizzabile
Il nostro lavoro si basa sulla ricerca interiore e l’esperienza oltre l’ego per poter giungere a una piena conoscenza del Sé, per vivere una vita piena in armonia e consapevolezza. Tutti i percorsi offerti sono pensati per essere su misura per ogni singolo individuo: tutti noi abbiamo diverse necessità e lo studio del singolo caso è imprescindibile per noi di Symphonia del Respiro per poter svolgere un lavoro quanto più personalizzato possibile.
Tipologie di seduta
Coppia, Gruppo, In presenza, Individuale
Benefici
Connettersi al Divino, Risvegliare i punti energetici del corpo, Scoprire l’auto-osservazione

Contatta lo studio per prenotare una seduta

Unleash your infinite potential

Download this free audio training and get the clarity and confidence to build your dreams, on your terms.
×