Glossario di meditazione

La Meditazione, una pratica millenaria con radici in diverse culture e tradizioni, offre un’ampia varietà di tecniche e approcci. 

Questo glossario di meditazione che abbiamo creato si propone di accompagnare i neofiti e gli appassionati in un viaggio alla scoperta dei termini più comuni che si incontrano nel mondo della Meditazione, fornendo una spiegazione chiara e concisa per una migliore comprensione della pratica.

Glossario di Meditazione: tipologie di meditazione

Oltre a familiarizzare con i termini chiave, è utile conoscere le diverse tipologie di Meditazione per scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e preferenze. Ecco una breve panoramica di tre tipi di Meditazione:

Meditazione Zen

Questa tipologia è originaria del Buddismo Zen, si basa sulla concentrazione del respiro e sulla postura seduta. L’obiettivo è promuovere la calma mentale, la consapevolezza del presente e la visione profonda della realtà.

Meditazione Trascendentale

Questa pratica utilizza la ripetizione di un mantra personalizzato per raggiungere uno stato di calma e trascendere i pensieri. Richiede una pratica regolare e l’apprendimento da un insegnante certificato.

Vipassana

È una tecnica di Meditazione buddista che si concentra sull’osservazione equanime delle sensazioni corporee e dei pensieri. Grazie a questa Meditazione si può aumentare la consapevolezza di sé, la compassione e la liberazione dalla sofferenza.

Glossario di Meditazione - Symphonia del respiro

Termini utili alla vostra pratica 

Asana

È la posizione fisica assunta durante la Meditazione. La postura ideale dovrebbe essere comoda, stabile e permettere di mantenere la schiena eretta. Alcune posizioni comuni includono il loto, il mezzo loto e la posizione seduta su una sedia.

Mantra

Una parola, un suono o una frase ripetuta durante la Meditazione per focalizzare la mente e facilitare il rilassamento. I Mantra possono essere tratti da diverse tradizioni spirituali o scelti liberamente in base alle proprie preferenze.

Mudra

I mudra sono i gesti simbolici delle mani che assumono diverse posizioni durante la Meditazione. Ogni mudra ha un significato specifico e si ritiene che possa influenzare il flusso di energia nel corpo e nella mente.

Namaste

Un saluto tradizionale indiano che si usa all’inizio e alla fine della Meditazione con le mani giunte davanti al petto che simboleggiano l’unione del corpo, della mente e dello spirito.

Prana

L’energia vitale che scorre nel corpo e che alimenta le funzioni fisiche, mentali e spirituali. La Meditazione può aiutare a migliorare il flusso di prana e a promuovere il benessere generale.

Om

Un suono sacro e mantra fondamentale nell’Induismo che rappresenta la vibrazione primordiale dell’universo. La sua recitazione durante la Meditazione può aiutare a connettersi con la propria interiorità e a raggiungere uno stato di profonda calma.

Shanti

Parola sanscrita che significa “pace” e “serenità”. È un auspicio di pace interiore e di armonia per tutti gli esseri.

La Meditazione è un viaggio alla scoperta di sé stessi che richiede pazienza, dedizione e una pratica costante. L’utilizzo di questi termini può aiutare a comprendere meglio la pratica e ad approfondire la propria esperienza meditativa.

Il nostro Studio offre corsi e sessioni di Meditazione per tutti i livelli, dai principianti ai più esperti. Vi guideremo alla scoperta di questa pratica millenaria e vi aiuteremo a trovare la pace interiore che cercate.

Per saperne di più sui nostri corsi e sessioni di meditazione, visitate il nostro sito web

Iscriviti alla nostra newsletter!

Riceverai aggiornamenti sui nostri percorsi ed eventi.

Riceverai aggiornamenti sui nostri
percorsi ed eventi.

Unleash your infinite potential

Download this free audio training and get the clarity and confidence to build your dreams, on your terms.
×