Ho bisogno di respirare!

12 Mag , 2020 Blog

Ho bisogno di respirare!

Ho bisogno di respirare! Educhiamo i nostri polmoni a Respirare in modo corretto, senza fretta e profondamente. Una buona e regolare Respirazione fa bene al corpo e alla mente.

La tua respirazione dovrebbe fluire con grazia, simile a un fiume, a un serpente d’acqua che lo attraversa, non a una catena frastagliata di montagne o al galoppo di un cavallo.
Padroneggiare il respiro significa controllare il corpo e la mente.
Ogni volta che ci sentiamo smarriti e troviamo difficile riacquistare il controllo di noi stessi con mezzi diversi, dovremmo sempre usare il metodo di osservare la respirazione.”

Thich Nhat Hanh

Mente e corpo hanno bisogno di ossigeno per poter funzionare. Con una corretta Respirazione apportiamo ossigeno al nostro corpo ed espelliamo le sostanze tossiche. Una Respirazione profonda e Consapevole aiuta a calmare la mente, e a raggiungere stati di rilassamento profondo.

Il Respiro Consapevole e’ una forma di armoniosa meditazione attiva, che porta a riconoscere la nostra vera Essenza. Esiste una relazione tra il modo in cui respiriamo, e il modo in cui pensiamo e ci sentiamo a livello emotivo. Se ci fermiamo un istante ad ascoltarci, ci rendiamo conto che il nostro respiro scandisce il ritmo dei nostri pensieri.

Quando nasciamo, utilizziamo una respirazione corretta e completa, che purtroppo dimentichiamo crescendo, a causa di emozioni e vissuti non elaborati, che si cristallizzano nel corpo, creando dei blocchi energetici. La mente e le emozioni, infatti, influenzano il modo in cui respiriamo.

Come meccanismo di difesa, la nostra psiche modifica il fluire spontaneo del respiro, alterandolo o bloccandolo. La gioia rende il respiro profondo e rapido, la paura lo blocca e lo sospende. A ogni vissuto emotivo, corrisponde uno schema di respirazione. A causa del blocco energetico l’energia non fluisce liberamente, ma si blocca in un punto provocando rigidità fisica e mentale, in diverse parti del corpo, creando disturbi vari.

Traumi di natura fisica o emotiva, traumi infantili o addirittura traumi subiti durante la gestazione o la nascita, possono creare blocchi energetici. Il blocco energetico influisce negativamente sull’organismo, creando disturbi che possono peggiorare nel tempo. Anche le emozioni negative, come rancore o scatti di rabbia improvvisi, possono indicare un blocco energetico.

Per prendere consapevolezza di chi siamo, aprirci alla vita e recuperare il rapporto con il nostro corpo e con la nostra mente, è necessario sciogliere i blocchi energetici. 

Il Respiro Consapevole aiuta a liberarci dai blocchi energetici. Respirando in modo circolare e profondo, concentrando l’attenzione sul respiro, l’energia fluisce nel corpo durante la fase dell’inspirazione e porta in superficie blocchi fisici, mentali ed emozionali, che vengono poi liberati attraverso l’espirazione. 

Durante una seduta di Respiro Introspettivo Consapevole, le emozioni bloccate sono portate ad un livello più consapevole, e anche se la mente oppone resistenza, non è raro che la persona sperimenti un pianto improvviso, o viva una sensazione di paura o di rabbia che aveva soffocato.

Non e’ necessario essere consapevoli di ciò che emerge, ma in ogni caso sciogliamo un blocco energetico emozionale. Il Respiro ci libera solo di ciò che siamo pronti a lasciare andare. Il Respiro Introspettivo Consapevole ci mette in connessione con il nostro mondo interiore più profondo, e spesso può far emergere anche sentimenti profondi di Amore, Gioia e Pace che avevamo dimenticato, fino a vivere l’esperienza dell’Amore Universale Incondizionato.

Durante una seduta di Respiro Introspettivo Consapevole non c’è nulla da fare, solo accogliere ogni emozione che emerge, sia positiva sia negativa, per integrarla dentro di noi. 

CONDIVIDI:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *