Chi siamo

Chi siamo: Symphonia del Respiro nasce dall’intuizione di Manuela Lanzone e Sonia Righi, che hanno unito in una sinergia creativa le loro differenti personalità, dando vita a un progetto molto più grande di quanto avrebbero potuto fare singolarmente, per aiutare gli altri a vivere esperienze di risveglio e liberazione in una visione Olistica dell’Esistenza.

Chi siamo 1

“Cerca Armonia in tutto ciò che fai.

Io sono Armonia. Grazie per il tuo Amore”

Shri Haidakhan Babaji

Manuela Lanzone

Dopo aver avuto per anni un ruolo manageriale nel settore marketing di una multinazionale nel ramo delle televisioni private in Italia, a metà degli anni ‘90 ha incontrato il Rebirthing Transpersonale, una terapia di autoguarigione che le ha aperto le porte a una nuova sorprendente consapevolezza.

Da allora ha approfondito questa disciplina, studiando prima in Italia, presso la Scuola A.R.A.T. Rebirthing ad Approccio Transpersonale, sotto la guida del Maestro Dottor Filippo Falzoni Gallerani, e poi in India, dove ha vissuto per anni facendo esperienze dirette a contatto con Maestri Spirituali.

Ha studiato e praticato presso Centri Spirituali in India, vivendo anche negli Ashram. Ha seguito Maestri di diverse Scuole, e ha elaborato una sua visione personale nella fusione dei principi della saggezza orientale e della scienza occidentale.

Sonia Righi

Dopo anni dedicati allo studio della Medicina e Chirurgia presso l’Università di Parma e allo studio della Naturopatia, ha scelto di intraprendere un personale percorso di ricerca, di autoguarigione e consapevolezza attraverso il Rebirthing Transpersonale, grazie alla guida e agli insegnamenti di Manuela Lanzone.

ESPERIENZE CONDIVISE

Da alcuni anni Manuela Lanzone e Sonia Righi si dedicano allo studio e alla pratica dello Sciamanesimo, un percorso iniziatico, di evoluzione personale e spirituale, che risveglia Energia di Guarigione, una disciplina che guida a una diretta e personale esperienza con il mondo degli Spiriti.

La ricerca condivisa della conoscenza di se stessi attraverso l’utilizzo di chiavi di lettura differenti, ha portato entrambe allo studio dell’Antica Lingua delle Rune, dove ogni segno mette in luce antiche verità per farne elementi di integrazione, interezza e consapevolezza nel nostro tempo.

Con questo sentire mi pongo dinanzi all’Antica Lingua delle Rune, dove ogni segno ci porta oltre, dove ogni nome diventa soglia tra un mondo di espressioni naturali e uno di pure forze, tra un mondo manifesto e uno nascosto, occulto nella misura in cui non entra nella percezione dei nostri sensi fisici, soglia tra il presente e la dilatazione del tempo

tratto dal libro, Runemal, il grande libro delle Rune